Restauro in Galleria di "Quiete" di Felice Carena

in primo piano

10-05-2024

Condividi su

Facebook   Instagram   Email

Felice Carena, Quiete, 1921

Restauro in Galleria

sino al 10 maggio

 

 

Avviene in Galleria il restauro della grande tela di Felice Carena del 1921, Quiete. A partire dal 27 marzo e sino al 10 maggio, nelle mattine di mercoledì e di venerdì il restauratore Giuseppe De Paolis sarà al lavoro sulla grande tela nel laboratorio allestito per l’occasione all’interno della Sala Irolli

 

Il pubblico avrà così l’occasione di assistere in diretta all’intervento e di seguire le diverse fasi del restauro. Un’occasione di conoscenza, dunque che consentirà ai visitatori di vedere quanto solitamente avviene nel “dietro le quinte” dei musei; un’opportunità pensata anche per stimolare la consapevolezza di quante cure e attenzioni richiedano le opere d’arte e ricordare alla nostra epoca digitale come un dipinto sia prima di tutto un oggetto materico, fatto di legno, tela, colori.

 

Datata al 1921, la grande tela di Felice Carena Quiete (cm 150 x 181) viene esposta dall’autore alla Biennale di Venezia dell’anno seguente ed è quindi acquistata da Giuseppe Ricci Oddi per la sua collezione in quella stessa occasione. Tra le quattro opere dell’artista presenti in Galleria, Quiete rappresenta senz’altro il dipinto più ambizioso, anche per il serrato dialogo con i grandi maestri, dal Rinascimento alla modernità.

 

Il restauro di Quiete è reso possibile dal sostegno di Intesa Sanpaolo.

 

 

Felice Carena, Quiete (1921). Restauro in Galleria

Il restauratore Giuseppe De Paolis sarà al lavoro in Galleria:

dal 27 marzo al 10 maggio, nelle mattine di mercoledì e venerdì.

 

Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, via San Siro 13 – 29121 Piacenza

Biglietto: intero 9 €; ridotto 5

 

Informazioni: tel. 0523 320742; info@riccioddi.it

vuoi ricevere le ultime notizie dalla galleria?

* indicates required