“Venerdì Piacentini” in GAM Ricci Oddi

, ,

La #galleriariccioddi e la mostra dedicata a #klimt rimarranno eccezionalmente aperte durante le tre serate dei #venerdipiacentini : una grande manifestazione che coinvolge tutta la città e che vede la presenza di migliaia di persone in tutto il centro storico cittadino.

L’apertura del museo e della mostra sarà continuata fino alle ore 22.00 (la biglietteria chiude alle 21.00).

Si parte con venerdì 1 luglio!

(Le altre due date saranno venerdì 8 e venerdì 15 luglio 2022)

@arthemisiaarte #piacenza #klimtpiacenza #apertureserali

Aperture speciali serali della mostra Klimt

,
Aperture serali speciali della mostra Klimt, grazie al prezioso contributo di Banca Mediolanum
Si inizia con questo venerdì 20 maggio, con apertura prolungata della mostra fino alle ore 22.00!
Vi aspettiamo!!

Arthemisia #klimtpiacenza #galleriariccioddi

#InstaGROm

, ,

Che cosa è InstaGROm?

GRO sta per Galleria Ricci Oddi, qui stratta tra il rimando al linguaggio veloce dei social e la “m” di movies.

L’avvio del progetto vede infatti la nascita di 15 videoclip della durata di poco più di un minuto dedicati ad alcune delle opere più rappresentative della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi.

Destinati alla diffusione online (Canale Youtube @galleriariccioddi) e alla condivisione sui canali social, i video sono prodotti in versione italiana e inglese e saranno consultabili anche durante la visita in Galleria, inquadrando un QR code collocato in prossimità dell’opera.

 

A cura di Roberto Dassoni e Laura Bonfanti. 

Sponsor: Comune di Piacenza e Caffè Musetti.

Pasqua e Pasquetta: mostra KLIMT aperta!

, ,

Il CdA, la Direttrice e lo Staff della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi augurano a Tutti i migliori Auguri di Buona Pasqua.

Si ricorda che la mostra dedicata a KLIMT rimane APERTA sia a Pasqua che a Pasquetta, con orario continuato, dalle ore 10.00 alle ore 19.00 (ultimo ingresso ore 18).

Da non perdere!

#Pasqua2022 #PasquainRicciOddi #klimtpiacenza #galleriariccioddi

La mostra “KLIMT, l’uomo, l’artista, il suo mondo” è in partenza

, ,

Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo

dal 12-04-2022 al 24-07-2022

 

Il 12 aprile 2022 apre al pubblico la mostra Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo, il racconto di uno dei periodi più entusiasmanti della storia dell’arte del primo ‘900 visto attraverso la vita, il percorso creativo e le collaborazioni del padre della Secessione Viennese: Gustav Klimt.

Grande attesa per il ritorno a Piacenza del Ritratto di signora, il dipinto klimtiano trafugato misteriosamente nel 1997 e riapparso a dicembre 2019, in un vano lungo il muro esterno della Galleria.

Oltre al ritratto piacentino: 160 opere, tra dipinti, sculture, grafica, manufatti d’arte decorativa provenienti da 20 prestigiose raccolte, pubbliche e private, tra cui il Belvedere Museum di Vienna, la Klimt Foundation, Ca’ Pesaro-Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Venezia, il Lentos Museum di Linz, il Tiroler Landes Museum di Innsbruck, il Wien Museum e molte altre.

Da non perdere!

 

CLICCA QUI PER L’ACQUISTO ONLINE DEI BIGLIETTI DELLA MOSTRA (la prevendita online prevede una maggiorazione di 2 Euro)

PER LA PRENOTAZIONE DI “GRUPPI DI VISITA” e INFO VISITE GUIDATE: +39 0523 179861

PER INFORMAZIONI SULLA DIDATTICA PER LE SCUOLE: didattica@arthemisia.it   T +39 06 915 110 55

 

Biglietteria mostra

Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi
Via San Siro 13
29121 Piacenza (PC)

Sede mostra

XNL Piacenza – Centro d’arte contemporanea, cinema, teatro e musica
via Santa Franca 36
29121 Piacenza (PC)

Orari

aperta tutti i giorni 10.00 – 19.00
La biglietteria e l’ingresso chiudono un’ora prima

Prezzi biglietti e riduzioni (Clicca qui)

Il biglietto della mostra consente anche l’ingresso alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi
Audioguida inclusa

Percorsi in Galleria con la Direttrice

,

Tra febbraio e marzo la Galleria Ricci Oddi propone quattro percorsi a tema accompagnati dalla direttrice Lucia Pini.

Muovendosi tra pittura e scultura, tra Otto e Novecento, gli appuntamenti offriranno un focus su alcune delle opere in collezione e sui loro autori.

Ogni visita è un’occasione di incontro ravvicinato con un circoscritto numero di dipinti e sculture all’insegna di una proposta che alla frettolosa camminata attraverso le sale per “vedere tutto” preferisce l’attenzione dello sguardo e il dialogo tra i partecipanti.

 

Questo il calendario degli incontri:

 

Sabato 19 febbraio, ore 15,30

Sperimentazione e sentimento: i paesaggi di Antonio Fontanesi della Galleria Ricci Oddi

 

Sabato 26 febbraio, ore 15,30

Medardo Rosso e altri scultori: un percorso tra le opere della Galleria Ricci Oddi

 

Sabato 5 marzo, ore 15,30

Atmosfere parigine fin de siècle nelle opere della Galleria Ricci Oddi

 

Sabato 12 marzo, ore 15,30

Protagonisti del XX secolo nella collezione della Galleria Ricci Oddi

 

__________________________________________________________

Il numero di partecipanti è limitato: prenotazione obbligatoria via mail su: prenotazioni@riccioddi.it

Obbligatorio l’uso della mascherina FFP2 ed esibire all’ingresso il Super Green Pass.

L’ingresso avverrà secondo il consueto tariffario del museo:

Intero: 9 euro

Ridotto: 5 euro

Buone Feste dalla Ricci Oddi

Il Consiglio d’Amministrazione e lo Staff della #Riccioddi augurano a Tutti #Buonefeste

#galleriariccioddi #piacenza #happyholidayseasons

In foto: Cesare Maggi “Uomo con slitta sulla neve”, olio su tela, inv. 66

11 ottobre 1931-2021: 90 anni di Galleria Ricci Oddi

,

11 ottobre 1931-2021: 90 anni di Galleria Ricci Oddi.

Il mese di ottobre di quest’anno segna un anniversario importante e nodale per la vita del museo piacentino: 90 anni fa, proprio l’11 ottobre, veniva infatti inaugurata ufficialmente – alla presenza dei Reali – la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi.

Si offriva così alla città di Piacenza – e non solo – una delle collezioni più belle e di prestigio sull”800 pittorico e scultorico, rimasta ancora oggi un irrinunciabile punto di riferimento e fiore all’occhiello per tutta la cittadinanza.

Foto Croce, anni ’30.

Ricci Oddi, 90 anni di passeggiate con l’arte. A cura di Lucia Pini

,

RICCI ODDI, 90 ANNI DI PASSEGGIATE CON L’ARTE
a cura di Lucia Pini e Nicola Cavallari, in collaborazione con Teatro Gioco Vita.

Martedì 12 ottobre 2021, ore 18.00.

Ottobre 1931. Esattamente novant’anni fa veniva inaugurata la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi. Ma chi era Giuseppe Ricci Oddi? E perché aveva deciso di trasformare la sua collezione in una Galleria aperta al pubblico? Saranno le parole del collezionista stesso, affidate alla voce di Nicola Cavallari, a dare risposta a queste e ad altre domande in un percorso che si snoderà tra le sale del Museo martedì 12 ottobre alle ore 18.00.

Dunque, non una canonica visita guidata ma un’occasione per scoprire la Galleria attraverso gli occhi di chi l’ha creata e donata a Piacenza, ripercorrendo il senso di una vicenda dove amore per l’arte e per la propria città si intrecciano strettamente. Insieme a Nicola Cavallari, anche la direttrice Lucia Pini condurrà questo particolarissimo itinerario, che celebra l’importante anniversario della Galleria e ne ricorda il fondatore.

Il progetto nasce in collaborazione con Teatro Gioco Vita.
Saranno le parole più sincere ed emozionate di Giuseppe Ricci Oddi, tratte dal suo diario e lette dall’attore, ad accompagnare il pubblico verso una nuova visione delle opere custodite in Galleria. Emergeranno il lato intimo del mecenate, la sua visione dell’arte più spontanea e sempre capace di stupire, senza dimenticare le sue passioni ma anche le sue avversioni.

Attraversando la Galleria e soffermandosi in alcune sale, ascoltando le parole del diario, i partecipanti osserveranno con occhi nuovi le opere acquisite dal collezionista per la propria raccolta, scoprendo allo stesso tempo il Ricci Oddi più autentico. Guidati dalle sue parole, ripercorreranno in breve alcuni momenti salienti come la nascita e lo sviluppo della collezione, il rapporto di Ricci Oddi con gli artisti, le questioni più pratiche relative alla creazione della Galleria.

Una passeggiata tra le opere d’arte che è soprattutto un incontro ravvicinato con Giuseppe Ricci Oddi, l’uomo generoso e schivo, l’amante dell’arte il cui sogno era vedere le sale della sua pinacoteca frequentate da visitatori provenienti da tutta Italia, ma soprattutto dai piacentini.

_______

La visita, in linea con quanto promosso dall’Amministrazione Comunale per celebrare i novant’anni della Galleria Ricci Oddi, è gratuita per tutti i residenti di Piacenza.

I posti sono limitati: per partecipare è necessario prenotare a: prenotazioni@riccioddi.it ed essere in possesso del green pass e della mascherina sanitaria.

In caso di esubero di prenotazioni potrà essere programmato un secondo percorso alle ore 19.00.