Klimt: in mostra a Roma fino a marzo 2022

, ,

Si avvisa che il celeberrimo Ritratto di signora di Gustav Klimt al momento NON è visibile in Galleria Ricci Oddi in quanto è esposto in mostra a Roma, presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi, fino a marzo 2022.

Klimt. La Secessione e l’Italia è una mostra promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, co-prodotta da Arthemisia che ne cura anche l’organizzazione con Zètema Progetto Cultura, in collaborazione con il Belvedere Museum e in cooperazione con Klimt Foundation, a cura di Franz Smola, curatore del Belvedere, Maria Vittoria Marini Clarelli, Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali e Sandra Tretter, vicedirettore della Klimt Foundation di Vienna.

La mostra ripercorre le tappe dell’intera parabola artistica di Gustav Klimt, ne sottolinea il ruolo di cofondatore della Secessione viennese e – per la prima volta – indaga sul suo rapporto con l’Italia, narrando dei suoi viaggi e dei suoi successi espositivi.

Klimt e gli artisti della sua cerchia sono rappresentati da oltre 200 opere tra dipinti, disegni, manifesti d’epoca e sculture, prestati eccezionalmente dal Belvedere Museum di Vienna e dalla Klimt Foundation, tra i più importanti musei al mondo a custodire l’eredità artistica klimtiana, e da collezioni pubbliche e private.

“Star” della rassegna espositiva: il Ritratto di Signora (1916-17), trafugato dalla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza nel 1997 e recuperato nel 2019.

.

Luogo: Museo di Roma

Orario: Dal 27 ottobre 2021 al 27 marzo 2022

Dal lunedì al venerdì ore 10.00-20.00
sabato, domenica ore 10.00-22.00
1 novembre e 8, 27, 28, 29 e 30 dicembre ore 10.00-22.00
La biglietteria chiude un’ora prima
24 e 31 dicembre ore 10.00 – 14.00
Chiuso 25 dicembre, 1 gennaio

Biglietto d’ingresso
€ 13,00 intero
€ 11,00 ridotto
€ 4,00 speciale scuola ad alunno (preacquisto obbligatorio esclusivamente allo 06 82077777, ingresso gratuito ad un docente accompagnatore ogni 10 alunni)
€ 22,00 speciale Famiglie (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni, preacquisto allo 060608 o acquisto in biglietteria)

Ultimo weekend di esposizione in Galleria per il Klimt

,

Sabato 16 e domenica 17 ottobre sarà l’ultimo weekend in cui il Ritratto di Signora di Gustav Klimt sarà esposto all’interno della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza, prima dell’inizio di una grande mostra che prenderà il via nella Capitale.

Infatti – a partire dal 27 ottobre – il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospiterà la rassegna temporanea: Klimt. La Secessione e l’Italia. Un racconto che vuole ripercorrere – con opere provenienti dal Belvedere di Vienna, dalla Klimt Foundation e da altre raccolte pubbliche e private – l’intera parabola artistica di Gustav Klimt, soffermandosi sull’aspetto “pubblico”.

Ospite d’eccezione a Roma sarà dunque il Ritratto di Signora (1916-17), dipinto al centro di una rocambolesca vicenda, trafugato a Piacenza nel 1997 e recuperato solo nel dicembre del 2019.

La mostra poi, oltre a presentare il ruolo di Klimt come cofondatore della Secessione viennese, esplorerà per la prima volta il rapporto dell’artista con l’Italia, seguendone i viaggi e i successi espositivi.
La rassegna – a cura di Franz Smola, curatore del Belvedere, Maria Vittoria Marini Clarelli, Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali e Sandra Tretter, vicedirettore della Klimt Foundation di Vienna – accoglierà anche una selezione di dipinti e sculture di altri artisti, a supporto del racconto del periodo della Secessione viennese e dell’influsso di Klimt in Italia.

“Ritratto della madre” di Boccioni in mostra a Bottegantica, Milano

,

Il Ritratto della madre di Umberto Boccioni, di proprietà della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, è attualmente in prestito ed esposto a Milano presso la mostra:

IL GIOVANE BOCCIONI
8 Ottobre – 4 Dicembre 2021
Milano, Galleria Bottegantica

Numerose sono le mostre che negli ultimi decenni hanno indagato la figura e l’opera di Umberto Boccioni. Poche, tuttavia, sono quelle che hanno ripercorso con rigore scientifico la fase giovanile e formativa dell’artista calabrese, in cui lo studio del passato si lega alla volontà irrefrenabile di conoscere il presente e di sperimentare il futuro.

Curata da Virginia Baradel, in collaborazione con Ester Coen e Niccolò D’Agati, la rassegna propone un’accurata selezione di opere eseguite da Boccioni tra il 1901 e il 1912. Anni nei quali il giovane Boccioni rafforza la sua vocazione artistica attraverso esperienze di studio condotte a Roma, Padova, Venezia e Milano, intervallate dall’importante soggiorno parigino del 1906 e dal successivo viaggio in Russia.

______

Milano, Via Manzoni 45

Orari: da martedì al sabato 10-13; 15-19
Ingresso libero

Info: (+39) 02 62695489 – (+39) 02 35953308
milano@bottegantica.com , info@bottegantica.com
www.bottegantica.com

“Klimt e i maestri segreti” dal 4 luglio!

, ,

Progetto Klimt – secondo appuntamento: è in partenza in Galleria Ricci Oddi una nuova mostra, a partire da domenica 4 luglio: Klimt e i maestri “segreti” della Ricci Oddi.

Il Progetto Klimt si propone non solo di far conoscere meglio l’autore del celebre Ritratto di signora, rientrato in Galleria a seguito del ritrovamento del dicembre 2019, ma anche altri capolavori presenti nella collezione della Galleria piacentina.

A Klimt verranno infatti accostati cinque artisti, scelti tra i tanti maestri pittorici rappresentati in Galleria. L’aggettivo segreti va doverosamente messo tra virgolette in quanto ci si riferisce a nomi importanti quali: Carrà, Casorati, Marussig, Tosi e Usellini, pittori ampiamente storicizzati e con un posto di assoluto prestigio nella storia dell’arte del Novecento.

Si partirà dunque dal riallestimento di cinque capolavori facenti parte della collezione di Ricci Oddi a cui verranno accostate numerose opere d’arte, dei medesimi autori, in arrivo in Galleria da importanti collezioni private.

____________________________________________________________

La mostra sarà aperta visitabile a partire da domenica 4 luglio, negli orari di apertura del museo e con le stesse modalità di visita: clicca qui.

In occasione del primo giorno di apertura della mostra, coincidente con la Festività di Sant’Antonino, Santo Patrono della città di Piacenza, la Galleria Ricci Oddi rimarrà eccezionalmente APERTA.

Si ricorda infine che per esigenze di allestimento della mostra la Galleria rimarrà invece chiusa ai visitatori da martedì 29 giugno a sabato 3 luglio.

Ernesto Giacobbi e il capolavoro ritrovato

,

Giovedì 17 giugno, dalle ore 17.30, presso il Salone d’Onore dell’Associazione Amici dell’Arte – Via San Siro 13, Piacenza – avrà luogo la presentazione del capolavoro ritrovato di Ernesto Giacobbi dal titolo “La forza del lavoro”: dipinto di cui si erano perse le tracce dalla memoria collettiva e recentemente ritrovato.

Introdurrà l’evento il Vice Presidente della Galleria Ricci Oddi, Eugenio Gazzola, con interventi degli storici dell’arte Elena Pontiggia e Rodolfo Bona oltre al Presidente di Amici dell’Arte, Franca Franchi.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti (max 50), in base all’ordine di arrivo.

Dopo la presentazione di giovedì, la grande tela rimarrà esposta presso l’Associazione piacentina fino al 30 giugno 2021, nei giorni di venerdì, sabato e domenica , dalle ore 16.00 alle ore 19.00 (ad ingresso gratuito).

______________________________________________________

Nel 1940 Ernesto Giacobbi partecipa al Premio Cremona per la pittura con un dipinto di grandi dimensioni, dedicato alla bonifica dei terreni agricoli. Il quadro è apprezzato dalla giuria e dal ras cremonese Roberto Farinacci, il quale avanza all’artista una proposta d’acquisto che Giacobbi rifiuta, giudicandola non adeguata al lavoro. L’opera torna così a Piacenza, ma con il tempo se ne perdono le tracce..

 

Novità sull’allestimento di Ritratto di signora di Klimt

,

Novità sull’allestimento di #ritrattodisignora di #gustavklimt : ora è possibile ammirare anche la versione originaria riprodotta in parete – in dimensioni 1:1 – a fianco dell’originale: il #ritrattodiragazza
Ci si può così fare meglio un’idea sulla portata del ripensamento operato dal pittore, che ha dato vita all’ultima versione del capolavoro che fa parte della prestigiosa collezione piacentina.

#backfish #klimt #piacenza #modernartgallery #ripartenza #riaperture #nuovoallestimento #galleriariccioddi #riccioddi

Nuova illuminazione LED

Continuano i lavori in Galleria Ricci Oddi.
.
Con il riallestimento del corridoio centrale dedicato agli artisti Piacentini, si indirizzano i nuovi faretti LED che andranno ad illuminare in maniera funzionale – quanto suggestiva – le opere d’arte esposte.
.

#Dantedì

In occasione del Dantedì di ieri, la Galleria Ricci Oddi condivide sui social la xilografia di Adolfo De Carolis, dedicata al Sommo Poeta, custodita nelle proprie collezioni.
.

Ritorno in Galleria del “Ritratto di signora” di Gustav Klimt

, ,

La Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi è lieta di invitarvi alla presentazione streaming del Ritorno in Galleria del Ritratto di signora di Gustav Klimt.

La diretta sarà visibile sabato 28 novembre a partire dalle ore 11.00 sul canale YouTube della Galleria: GAMRicciOddi – YouTube

.

 

#staytuned #comingsoon #closedbutatwork #28novembre #direttastreaming #streaming #youtube #klimt #gustavklimt #klimtpiacenza #ritrattodisignora #ritornoingalleria #modernart #piacenza #galleriariccioddi #riccioddi

dettagli dal ritratto di signora

CHIUSI ma al lavoro per il ritorno in sicurezza del “Ritratto di Signora”

,

La Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi comunica che, come da tempo programmato, il Ritratto di Signora di Gustav Klimt tornerà in Galleria, sabato 28 novembre 2020. Il museo come da disposizioni nazionali è chiuso e per questo non sarà consentito l’ingresso al pubblico.

Il PROGETTO KLIMT, come più volte ribadito, prenderà avvio proprio nella giornata di sabato 28 nella condivisione con la città e con alcune istituzionali nazionali e internazionali e comprenderà una serie di appuntamenti “a distanza” il cui calendario verrà comunicato a breve.

La Galleria sta immaginando per il 28 novembre 2020 un evento streaming per condividere, seppur a distanza, l’importante momento per la nostra città che vedrà il ritorno dell’opera di Klimt all’interno della Collezione voluta da Giuseppe Ricci Oddi rimandando il momento in cui tutti potranno vedere dal vivo il quadro; evento che verrà riprogrammato appena possibile nel rispetto delle disposizioni nazionali. Seguiranno indicazioni più specifiche per il collegamento streaming.

 

#28novembre #comingsoon #closedbutatwork #progettoklimt #klimt #gustavklimt #ritrattodisignora #piacenza #galleriariccioddi #riccioddi