Nuova sezione del sito dedicata al Klimt

,

Per far fronte alle numerose richieste che ogni giorno giungono in Galleria a seguito del ritrovamento avvenuto in data 10 dicembre 2019 è stata predisposta una sezione del nostro sito internet (http://riccioddi.it/ritratto-di-signora-di-gustav-klimt/) nella quale verranno inserite le informazioni ufficiali che possano aiutare a comprendere le vicende riferite al quadro di Gustav Klimt – Ritratto di signora (1916-1917), in merito alle notizie sull’opera acquistata da Giuseppe Ricci Oddi nel 1925, alla scoperta del doppio ritratto avvenuta nel 1996, al furto del 1997 e ancora alle indagini che proseguono da ormai più di 20 anni.

E’ interesse e volontà del CdA della Galleria Ricci Oddi, rispettare le necessità giudiziarie che chiedono il massimo riserbo sulle indagini in corso rivolte in questo momento sia alla effettiva verifica della autenticità dell’opera che tutti auspichiamo sia ai dovuti approfondimenti in merito al furto.

Il Salone d’Onore torna all’antico splendore

,

Così l’aveva pensato l’architetto Giulio Ulisse Arata e alla sua origine ha fatto ritorno: il Salone d’Onore della Galleria Ricci Oddi si riappropria della sua identità.

Grazie ad un contributo del Rotary Club Piacenza, l’ampio spazio, che anticipa l’esposizione museale, è stato liberato da tre grosse pareti provvisorie, utilizzate per allestimenti temporanei, rimaste in loco per oltre 10 anni.

 

(foto storica: Studio Croce)